Le meraviglie di Londra e del sud Inghilterra

Un viaggio alla scoperta di Londra e i suoi dintorni e del Somerset.

Londra, una volta capitale di mezzo mondo, è solo il punto di partenza per un viaggio alla scoperta dei luoghi più classici dell’Inghilterra del Sud. Se la capitale è un approdo obbligato per chiunque voglia vivere un’esperienza a 360°, è anche il punto di partenza per un viaggio nella storia di questa fantastica nazione.

Dall’antichissima Stonehenge ed i suoi misteri ancora insoluti, la storia si dipana tra le epoche e le civiltà succedutesi nel tempo. I bagni romani di Bath si accompagnano agli edifici vittoriani più splendenti. Visiteremo Cambridge ed Oxford, le due università eterne rivali, che hanno cambiato il concetto stesso d’istruzione e studio, e che hanno regalato più di uno studente all’èlite non solo britannica, ma mondiale, e dove hanno studiato diversi membri di una delle famiglie reali più antiche e gloriose del pianeta.

Una volta tornati a Londra, ci immergeremo nell’atmosfera che ha reso così popolare questa città.

Che vogliate approfittare per provare la tipica ale inglese a Camden, o passeggiare per l’una volta malfamato quartiere di Soho, le possibilità che riusciate ad annoiarvi in questa splendida città sono quasi nulle. E quando vorrete qualcosa di più raffinato, le residenze imperiali ed i mille musei della città saranno aperti per voi.

Oltre a visitare i monumenti urbani, ci saranno visite guidate negli immediati dintorni della capitale, al Castello di Windsor ed Hampton Court, le più importanti residenze reali.

Londra non è Roma, non è Parigi. È prima di tutto una metropoli, poi una città d’arte. Bellissima, ma non splendida come le città del Mediterraneo. Certo, come ci insegnatono i romani, non si fonda uno dei più grandi imperi del pianeta se non si ha anche una cultura a supportare la macchina da guerra, ma Londra non vive della gloria del passato. Ed è proprio in questo che sta il suo fascino.

Come Venezia ed Anversa prima che lei ne prendesse il posto, Londtra è un melting pot, un posto dove si connettono storie e tendenze diverse ogni giorno che passa. Si può amarla od odiarla, si può forse storcere il naso davanti alla Shard ed alle torri della city, ma il fascino di Londra sta proprio nel non avere una storia, ma mille storie differenti.

Qui sono passati romani, celti, angli, ma sono passati anche Banksy, Jack lo Squartatore, le eterne lotte tra Beatles e Rolling Stones, i mod ed i loro nemici punk, le prostitute di Soho e le giubbe rosse. Ancora oggi, la città si deve arrendere all’invasione dei barbari, siano essi cockneys, europei o stranieri. Difficilmente sentirete due persone parlare lo stesso inglese nel giro di poche ore, od avere lo stesso colore della, pelle nonostante accenti simili. Londra non è facile, non è caliente, non è amichevole come può esserlo una città mediterranea. Ma è impossibile non lasciarsi catturare dalla sua atmosfera. Londra va visitata per quello che è, un museo dove le opere in mostra non sono tanto i monumenti, quanto la gente.

Vedi il programma del nostro tour LONDRA CLASSICA E MISTERIOSA