Le Maldive riaprono al Turismo dal 15 luglio

Le Maldive riaprono al turismo senza alcuna misura di quarantena

Si è proprio vero, le Maldive riaprono al turismo dal 15 luglio senza alcuna misura di quarantena imposta all’arrivo.

Il distanziamento sociale è garantito dal naturale stile di soggiorno che si svolge in queste isole negli atolli corallini più belli al mondo.

Non è richiesto alcun visto, ne test, ne certificato medico.

Se avevi bisogno di libertà, con le Maldive l’hai trovata.

Per saperne di più:

Il tuo nome (richiesto)

La tua email (richiesto)

Oggetto

Il tuo messaggio

Utilizzando questo modulo accetti la memorizzazione e la gestione dei tuoi dati da questo sito web.


Informazioni sui documenti necessari per Maldive le trovi qui

Se vuoi prenotare un hotel alle Maldive in autonomia scegli booking.mianotour.it

Se ti piace il blu delle Maldive, ma per quest’anno accarezzi l’idea di restare in Sicilia, eccoti le nostre offerte Mare Italia

 

Maldive
OBBLIGO PASSAPORTO ELETTRONICO PER INGRESSO NEL PAESE

Viaggiare Sicuri: aggiornamento scheda Maldive

L’Unità di Crisi della Farnesina ha aggiornato la scheda delle Maldive. Riportiamo di seguito le parti salienti:

DOCUMENTI NECESSARI PER L’ACCESSO ALLE MALDIVE
Per entrare alle Maldive è necessario il Passaporto, la cui validità residua deve essere almeno di sei mesi dalla data del rientro nel caso in cui il viaggio viene effettuato con voli di linea; oppure di un mese dopo il previsto rientro in Italia nel caso in cui il viaggio viene effettuato con voli charter.

NUOVA REGOLAMENTAZIONE VALIDA DAL 05/01/2016
Il Dipartimento dell`Immigrazione delle Maldive ha reso noto che a partire dal 05/01/2016, è necessario il possesso del passaporto elettronico per poter entrare nel Paese, in Italia sono validi i passaporti emessi dal 27/10/2006. Ai passeggeri che viaggiano con un documento di vecchio tipo potrà essere pertanto rifiutato l`ingresso nel Paese.