Russia oltre gli orizzonti

Un viaggio in una nazione asiatica che guarda all’Europa con una capitale europea che guarda all’Asia

Matrioske - RussiaForse è ora di allargare i propri orizzonti. Il nostro immaginario occidentale si limita troppe volte a quello che la televisione ci mostra. Siamo talmente abituati a vedere la Russia solo attraverso i proclami di Putin, o i libri di testo che ci raccontano un passato dubbio, e non vediamo una ricchezza culturale che non ha niente da invidiare ai grandi fasti delle città italiane e francesi.

Così è la Russia. Come se il comunismo, che piaccia o no, non fosse già un periodo di fermento sociale ed artistico, che comunque fa parte dell’anima stessa del paese, non è certo una ragione
sufficiente per dimenticare la lunga storia della nazione, e quanto il suo popola abbia fatto il possibile per creare splendide opere d’arte e cultura.