L’Egitto apre le danze e apre al turismo straniero
L'Egitto apre al Turismo

L’Egitto apre le danze e apre al turismo straniero

Sarà l’Egitto, dal 1 giugno, il primo paese che aprirà al turismo straniero.

L’Egitto apre al turismo, sembra infatti molto probabile l’apertura del paese dei Faraoni e dalla storia millenaria, al turismo proveniente dall’estero.
Naturalmente verranno rispettati una serie di protocolli di sicurezza che sono allo studio.
Verranno ad esempio prese misure utili a garantire il distanziamento sociale, distanze obbligatorie da rispettare nei ristoranti, nelle spiagge e nei locali in genere.
Anche l’animazione sarà soft, verranno evitate le occasioni di assembramento come feste e attività di animazione un po’ più intensa.

La garanzia sanitaria

Sarà richiesta probabilmente una qualche forma di certificazione, così come saranno previste aree di isolamento per gli eventuali casi sospetti di Coronavirus.
Ogni struttura dovrà avere un medico residente e garantire la sanificazione degli ambienti comuni, così come dei ristoranti, delle altre aree in cui si muovono le persone e naturalmente delle camere

I voli per l’Egitto

In realtà un’incognita potrebbero essere i voli e allo stato attuale da Milano Malpensa ufficialmente non sono cessate le due frequenze settimanali del gruppo Alpitour, il giovedi e la domenica.
Anche da altri aeroporti sono disponibili e prenotabili, almeno sulla carta, i voli con frequenze e periodicità diverse, da Catania ad esempio c’è un volo ogni Martedi a partire dal 16/06.

Cosa vedere e cosa fare in Egitto

La domanda è: se le feste e l’animazione dei villaggi sono limitate, cosa vado a fare in Egitto?
Naturalmente il primo immediato pensiero va alle Piramidi, al Museo Nazionale e all’alto Egitto con tutte le testimonianze dell’Egitto Faraonico, come i siti di Abu Simbel, Edfu, Kom Ombo ecc.
Ma penso che timidamente la prima cosa che aprirà sarà la destinazione mare di Sharm El Sheikh, e pensare al Mar Rosso, l’Acquario di Allah, come una delle più belle barriere coralline del mondo, può valer bene il sacrificio di una vacanza in villaggio un po’ più “soft”

Bravo Club Nubian Village Sharm El Sheikh - Egitto
Bravo Club Nubian Village Sharm El Sheikh

Rimani aggiornato su viaggi e vacanze iscriviti alla newsletter:

 

Scrivici se vuoi saperne di più:

Il tuo nome (richiesto)

La tua email (richiesto)

Oggetto

Il tuo messaggio

Utilizzando questo modulo accetti la memorizzazione e la gestione dei tuoi dati da questo sito web.


Viaggiare sicuri – Egitto

Sull'autore

client-photo-1
salvatoremiano

Commenti

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.